SPECIALIZZAZIONI

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipisci elit

Il nostro studio è specializzato per

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Come interveniamo

Rieducazione posturale, rieducazione della colonna in età evolutiva

La scoliosi (come altre patologie della colonna vertebrale ipercifosi/ spondilolistesi) è una patologia che può insorgere in età evolutiva e, se non trattata, può peggiorare durante la crescita.
Si tratta di una vera e propria alterazione tridimensionale della colonna, può essere di diversi gradi e viene valutata in base a test specifici e misurazioni radiografiche.
Oltre l’80% delle scoliosi viene diagnosticato durante l’adolescenza, fase in cui è molto importante prestare attenzione ad eventuali squilibri posturali.
Solitamente si manifesta durante la crescita, e peggiora fino alla completa maturazione ossea, con un picco a inizio pubertà.
Solo in alcuni casi, assai rari, può continuare a evolvere anche in età adulta.
Pertanto è fondamentale che venga valutata e seguita da personale qualificato e specializzato.
Nel nostro studio oltre ad avere fisioterapisti con competenze specifiche ci avvaliamo della collaborazione di medici ortopedici e fisiatri che si occupano specificatamente di queste problematiche.
Per affrontare il percorso che deve arrivare fino alla fine della crescita e ottenere i migliori risultati è indispensabile creare un rapporto di fiducia e collaborazione tra i giovani pazienti, le famiglie, il medico e il fisioterapista.
Tenendoci sempre aggiornati sulle ultime evidenze scientifiche e attenendoci alle linee guida SOSORT proponiamo un approccio integrato tra la rieducazione posturale (metodo RPG e Mézières) e il protocollo SEAS di ISICO.
Seguendo i principi fondamentali dell’autocorrezione e stabilizzazione andiamo a formulare dei programmi di esercizi specifici individualizzati in base alle esigenze del paziente, alla curva e alla fase di trattamento.
Il trattamento con esercizi è utile soprattutto per prevenire la progressione delle scoliosi minori, ed evitare quindi l’uso del corsetto. Nel caso in cui sia già stato necessario prescrivere il corsetto gli esercizi sono indispensabili per aumentarne l’efficacia, diminuire gli effetti collaterali e mantenere i risultati durante la fase di svezzamento e rimozione del corsetto stesso.

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

I disturbi a livello dell’articolazione temporo-mandibolare -ATM- possono essere anche molto invalidanti; hanno sia un’insorgenza subdola (lenta nel tempo con sordi segnali che via via si manifestano in maniera sempre più evidente) che violenta ed improvvisa (con una manifestazione acuta e molto limitante).
Il fisioterapista ha le competenze e gli strumenti per prendere in carico questi quadri clinici che sono definiti oro – cranio – facciali poiché possono coinvolgere sia il cavo orale, che il volto, che il cranio con il rachide cervicale. Sono in grado di agire sui disturbi dovuti all’emicrania se non è primaria (per la quale le linee guida attuali indicano il trattamento farmacologico), ma di altra origine.
Nella prima valutazione, attraverso un approfondito ascolto dei sintomi, dell’anamnesi del Paziente, dell’evoluzione/progressione del quadro clinico e con test diagnostici, il fisioterapista esperto nella tecnica, evidenzia la causa del problema definendo se l’origine della disfunzione e del sintomo sia articolare (artropatica), muscolare (miopatica), dovuta ad un ramo di un nervo cranico (neuropatica) oppure ad un quadro misto; sa differenziare se il rachide cervicale è una causa primaria o meno dei sintomi presenti.
Una volta individuata la causa, si condivide con il Paziente l’approccio terapeutico migliore che ovviamente prevederà percorsi e strategie differenti in base alla valutazione effettuata.
E’ molto importante creare una sincera collaborazione con il Paziente che dovrà eseguire alcuni esercizi a casa, oppure sviluppare alcune attenzioni nella vita quotidiana ecc. per rendere più efficace il lavoro svolto in studio dal Fisioterapista e più rapido il miglioramento e il recupero.
A seguito di interventi chirurgici necessari per trauma, incidente stradale, tumore, estetica effettuati in questa regione, la nostra valutazione e il nostro intervento possono rivelarsi, molto utili per ridurre i gonfiori e gli edemi al volto applicando tecniche di linfodrenaggio al volto e nel cavo orale rendendo così più veloce il processo di guarigione e il passaggio alla fase successiva di recupero.
E’, come sempre nella nostra disciplina, anche in questo caso molto preziosa la collaborazione e il lavoro in equipe fra il Fisioterapista e gli altri professionisti di riferimento scelti dal Paziente: odontoiatri, ortodontisti, gnatologi, chirurghi maxillo-facciali per un costante confronto volto ad aiutare il Paziente a ridurre nel minor tempo possibile il quadro sintomatico.
I Fisioterapisti sono costantemente aggiornati sulle ultime evidenze scientifiche e si attengono alle linee guida della Cranio Facial Therapy Academy che è l’unico percorso di studi Internazionale volto ad educare e formare i Fisioterapisti nella riabilitazione, trattamento e gestione dei pazienti con disfunzioni e dolori temporo-mandibolari, craniofacciali, testa e collo.

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

La fisioterapia perineale o fisioterapia uro-ginecologica è l’area della fisioterapia che tratta le disfunzioni che includono l’area urologica, ginecologica e sessuale.

Il pavimento pelvico è costituito da strutture muscolo-scheletriche e connettivali che chiudono la cavità addominale inferiormente, sostenendo gli organi pelvici; questa struttura anatomica ci permette la continenza, la funzione sessuale, la gestazione e il parto.

Ci rivolgiamo ad entrambi i sessi con patologie di ogni tipo che riguardano l’area del pavimento pelvico, tra le quali: incontinenza, dolore pelvico, nevralgia del pudendo (sindrome di Alcock), prolasso, vaginite e altre disfunzioni sessuali.

Riteniamo molto importante seguirvi ed accompagnarvi nel percorso sia gestazionale – con alcuni trattamenti che hanno l’obiettivo di preparare la muscolatura del perineo alla dilatazione che dovrà sostenere riducendo così l’incidenza di lacerazioni – che effettuando una valutazione post- parto per eventualmente trattare tutto il piano muscolare nel caso ci fosse la presenza di diastasi, di cicatrici da episiotomia o cesareo.

Il trattamento si svolge dopo un’attenta ed accurata visita di valutazione funzionale in cui la Fisioterapista, legge esami forniti dal paziente ed effettua una valutazione della respirazione, della parete addominale e osserva il complesso del core-stability, per poi passare ad una valutazione del pavimento pelvico interna ed esterna, per apprezzarne sia la forza che la resistenza.

Le tecniche utilizzate nella fisioterapia perineale riguardano esercizi di respirazione, ginnastica addominale, ginnastica ipopressiva, diario minzionale, terapia manuale, esercizi di rinforzo del pavimento pelvico, massaggio perineale; insieme a terapie strumentali quali elettrostimolazione.

L’allenamento della muscolatura perineale rappresenta un’ottima strategia per prevenire e trattare questi disturbi del pavimento pelvico.

Rimanendo in tema:

CORSI di GRAVIDANZA ATTIVA: per non fermarsi, per saper accompagnare ogni cambiamento del corpo con consapevolezza ed armonia vi proponiamo corsi di Pilates specifici per chi è in dolce attesa.

Siamo Fisioterapiste specializzate nel pavimento pelvico e sappiamo darvi tutte le indicazioni relative alla straordinarietà di questo periodo e i suggerimenti utili per affrontare anche il post-parto.

CORSI POST-PARTO: dal 2^/3^ mese dopo la nascita del piccolo/a vi proponiamo dei corsi per fare iniziare un lavoro di recupero ed attenzione della muscolatura che ha saputo svolgere un compito così grande ed unico.

Grazie alla nostra formazione e specializzazione proponiamo selettivi lavori sulla muscolatura addominale e perineale, verificheremo l’eventuale presenza di diastasi e se lo desiderate vi guideremo e accompagneremo alla ripresa delle attività sportive che praticavate prima.

“MONDO DONNA”: proponiamo alcuni incontri per tutte le Signore che hanno desiderio di ricevere alcune indicazioni ed informazioni relative al pavimento pelvico e alla sua muscolatura.

In caso si fosse in presenza di un prolasso, ci fosse una situazione di ipotonia muscolare, ci fosse un quadro al contrario di dolore ed ipertonia muscolare, ci proponiamo di fare un’attenta e personalizzata valutazione per poi farvi una proposta di un percorso e progetto che può essere sia individuale che di gruppo, a seconda delle vostre preferenze.

Gli esercizi ed il lavoro proposto sono di consapevolezza, di potenziamento ed indirizzamento degli specifici muscoli oppure al contrario di rilassamento e gestione del dolore.

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

La riabilitazione oncologica ha l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei Pazienti sia durante che dopo i trattamenti che necessariamente si devono affrontare in questa patologia (chirurgia, radioterapia, chemioterapia) cercando di contenere gli effetti e le difficoltà che possono derivarne.
Spesso a seguito di questi interventi (tumore al seno, chirurgia pelvica, addominale, urogenitale sia maschile che femminile, tumore osseo …) si possono avere alcuni disturbi neurologici, all’apparato locomotore come limitazione dell’ampiezza del movimento articolare, irrigidimento dei tessuti FKT, accorciamento muscolare e aderenze per esiti cicatriziali -DERMATOFUNZIONALE, linfedema derivanti dalla rimozione di stazioni linfonodali LINFODRENAGGIO, incontinenza e dolori al PAVIMENTO PELVICO.
Il Fisioterapista ti accompagna (Noi tiaccompagniamo) in tutto questo percorso indicandoti, in base alle esigenze ed al quadro clinico, quale sia l’esercizio terapeutico migliore utilizzando anche approcci outdoor come il NORDIK WALKING

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

La fisioterapia si affianca alla terapia farmacologica con la finalità di: conservare e rafforzare la funzionalità delle articolazioni, mantenere tonici i distretti muscolari e diminuire il dolore migliorando la qualità di vita. Tale fisioterapia è indicata nella fase pre e post operatoria, nella cura dell’artropatia cronica e nella fase di prevenzione delle complicanze della malattia.

Proponiamo, oltre alla fisioterapia classica, un progetto di riabilitazione outdoor attraverso l’uso del nordic walking che prevede adattamenti diversificati per ogni persona con artropatia emofilica.

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

La Fisioterapia Dermatofunzionale è una disciplina assolutamente nuova in Italia (nasce in Brasile negli anni ’90) e innovativa nel suo genere poiché si pone l’obbiettivo di ripristinare il sistema tegumentario (la pelle) in maniera non invasiva.

Un’alterazione cutanea o un inestetismo non devono essere sottovalutati perché sono sempre espressione di una disfunzione a livello del tessuto cutaneo e sottocutaneo, richiedono di essere presi in carico e, dopo un’attenta valutazione, di essere trattati.

Le indicazioni per la Fisioterapia Dermatofunzionale sono:

  • Cicatrici sia recenti che croniche ipertrofiche, dolenti, arrossate, adese;
  • Lesioni cutanee (piaghe, ulcere, ustioni);
  • Alterazioni della circolazione vascolare o linfatica (linfedemi e lipedemi)
  • Trattamento del Pz. Oncologico, dismetabolico, obeso …
  • Trattamenti al viso post interventi di chirurgia maxillo-facciale
  • Trattamenti post interventi di chirurgia plastica quali: lifting viso, blefaroplastica, mastoplastica additiva, addominoplastica, liposuzione;
  • Stimolazione del connettivo con azione anti-aging e anticellulite;
  • Adiposità localizzate e inestetismi della cute;

Il trattamento dermatofunzionale avviene secondo specifici protocolli e linee guida internazionali, seguendo i principi della medicina basata sulle evidenze si effettua sia attraverso degli specifici strumenti che con tecniche manuali

A chi è rivolto questo servizio?

(fare lista di pazienti coinvolti)

Patologie correlate

(fare lista potologie correlate)

Come interveniamo

(fare lista attività di intervento)

Trattiamo pazienti in seguito ad infortuni o disturbi sportivi con l’obiettivo di valutare la problematica specifica e le capacità fisiche dell’atleta usando protocolli e test validati.
Sviluppiamo un piano terapeutico volto alla riduzione del dolore, alla gestione dell’infortunio e al ritorno all’attività sportiva.
Gli approcci riabilitativi si basano sulle ultime evidenze scientifiche, permettendo così di ottenere risultati validi e confrontabili con valori normativi. Il nostro compito sarà quello di accompagnarti nel percorso di recupero dandoti gli strumenti adeguati a condurre al meglio la situazione. Attraverso la facilitazione dei movimenti l’esposizione ad esercizi con carichi progressivi sarà possibile raggiungere una riduzione del rischio di recidive future.
Sarà successivamente fondamentale sviluppare un programma per il lungo termine.

Prenota qui la tua prima visita gratuita

    Per quale motivo ci stai contattando? (campo obbligatorio)

    InfortunioRiabilitazioneMantenimentoaltro

    ©2022. Fisiocilea s.r.l.